> VARIE > INFUSI - TISANE - CAFFE' > SPECCHIASOL - TE' DARJEELING OFFICINALE
SPECCHIASOL - TE' DARJEELING OFFICINALE Foglie, 100 gr -20%

SPECCHIASOL - TE' DARJEELING OFFICINALE

Foglie, 100 gr

Specchiasol

Prodotto in promozione: sconto -20%
Codice: 970775553
Marca: Specchiasol
Prezzo: 6,70 € 8,37 € IVA incl.
Descrizione
Richiedi informazioni

ERBE OFFICINALI SPECCHIASOL

Le erbe Specchiasol rappresentano il perfetto connubio tra "la genuinità della tradizione ed il rigore scientifico"

Le Erbe Specchiasol sono:

  • Erbe selezionate e controllate fin all'origine, con la garanzia di specifiche analisi organolettiche, analisi microbiologiche e chimico-fisiche (contenuto di principi attivi, pesticidi, metalli pesanti, micotossine, ecc.).
  • Erbe da coltivazione Biologica certificate e con Marchio di Denominazione Comunale di Origine.
  • Tecnologia avanzata di confezionamento sottovuoto e con immissione di gas inerte, per preservare al meglio le caratteristiche organolettiche e le proprietà delle erbe.

ERBE SPECCHIASOL: UN "CLASSICO" RIPROPOSTO IN CHIAVE MODERNA

Erbe Officinali in sacchetto da 100 gr

Il tè Darjeeling, tè dalla regione Indiana del Darjeeling, nel Bengala Occidentale, è tradizionalmente considerato il più pregiato dei tè neri, soprattutto in Gran Bretagna e nei paesi facenti parte dell'ex-Impero Britannico. Viene soprannominato "lo Champagne dei tè".
Le migliori infusioni danno un tè leggero, chiaro, con un aroma floreale. Il sapore è leggermente astringente nei tannini, con una nota muschiata, che gli intenditori paragonano all'uva moscato. È presente anche un lieve retrogusto.
La maggior parte delle foglie di tè Darjeeling diventano tè nero; comunque vengono prodotti anche tè semiossidati (oolong) e tè verdi, ultimamente in maggior proporzione. Le foglie dei tè neri Darjeeling non sono ossidate al 100%, rendendolo tecnicamente oolong (semiossidato). Molti tè Darjeeling poi si presentano come mix di foglie trattate a diversi livelli di ossidazione (verde, oolong, nero).

DARJEELING
Tè delle nebbie, è il tè indiano più raffinato e considerato nobile e prezioso, il re dei tè neri. Questa piccola città indiana, le cui piantagioni si trovano a circa 2000 metri d’altitudine, le cui temperature fresche ed il clima umido, l’esposizione al sole e la ricchezza del suolo donano alle foglie un gusto particolarmente delicato, un sapore simile a quello del moscato, della mandorla e dei frutti maturi, un aroma ricco ed un bouquet squisito.
Ci sono circa 87 diversi giardini di tè i più famosi dei quali sono Castleton, Namring, Bloomfield e Margaret’s Hope. Ogni giardino ha la sua personalità, nessuno dei raccolti di uno stesso giardino è simile all’altro.

I tè di Darjeeling si distinguono anche a seconda del periodo di raccolta, ci sono infatti quelli di primavera cioè i First Flush, quelli d’estate cioè i Second Flush e i raccolti intermedi.
First Flush – la raccolta ha luogo tra fine febbraio e metà aprile, le foglie dei tè sono di colore verde bruno e sono molto ricche di germogli. Una volta mese in infusione diventano verdi e presentano un profumo intenso ed unico. L’infusione è di un giallo molto chiaro, un profumo sviluppato, un gusto fiorito, leggero, molto fine.
Second Flush – la raccolta d’estate ha luogo tra maggio e giugno, è la più grande dell’anno e dona tè di eccellente qualità. Le foglie di color bruno scuro e ricche di punte argentate donano un’infusione ramata con un profumo molto pronunciato. Questo tipo di raccolto possiede un aroma fruttato e rotondo.