> FASI DELLA DONNA > GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO > FOLAPAS 30 compresse NAMED
FOLAPAS 30 compresse NAMED -17%

FOLAPAS 30 compresse NAMED

NAMED INTEGRATORI

Prodotto in promozione: sconto -17%
Codice: 903705489
Prezzo: 8,26 € 9,95 € IVA incl.
Descrizione
Richiedi informazioni

INDICAZIONI:

integratore a base di folato, indicato nel caso di aumentato fabbisogno o di diminuito apporto con la dieta di tale nutriente.

COMPONENTI:

 

Per 1 cpr

% LARN* gestanti

Folato

400 mcg

100%

* Livelli di Assunzione Raccomandati di energia e Nutrienti

MODALITÀ D’USO:

si consiglia l’assunzione di una compressa al giorno da deglutire con acqua.

CONFEZIONI DISPONIBILI:

confezione da 30 compresse.

PER SAPERNE DI PIÙ ...

Il folato è utile per favorire il corretto sviluppo del feto. È importante che venga assunto durante la gravidanza in quanto il bambino assorbe tutte le riserve materne.
È importante per i tessuti embrionali, per la formazione dei globuli rossi, per la sintesi del DNA, delle proteine, dell’adrenalina e della noradrenalina. È in grado di abbassare l'omocisteina (aminoacido responsabile dell'invecchiamento di arterie e vene).
Le carenze di folato possono essere ricondotte ad un’inadeguata assunzione, ad un’inadeguata utilizzazione, o ad una aumentata escrezione. L’aumentata richiesta di folato si presenta soprattutto durante la gravidanza, l’allattamento, o per un aumentato metabolismo.
Molti farmaci, come contraccettivi, barbiturici, chemioterapici, antiacidi, acido acetilsalicilico, difenilidantoine, sulfalazina, colestiramina, sono i principali antagonisti del folato.
I soggetti maggiormente esposti al rischio di carenza di folato sono:
• Gestanti
• Anziani
• Fumatori
• Alcolisti

La maggior parte del folato e suoi derivati, presenti negli alimenti, sono instabili. Le verdure fresche perdono
il 70% del loro contenuto di folati in tre giorni e fino al 95% durante la cottura. Un grave deficit di folato porta a: anemia megaloblastica, polineuropatia, astenia e depressione, alterazione delle mucose, difficoltà di movimento, dispnea, rallentamento nella conduzione degli impulsi nervosi.