> FASI DELLA DONNA > CICLO MESTRUALE > AR- PMS 30 compresse NAMED
AR- PMS 30 compresse NAMED -18%

AR- PMS 30 compresse NAMED

NAMED INTEGRATORI

Prodotto in promozione: sconto -18%
Codice: 906905688
Prezzo: 11,40 € 13,90 € IVA incl.
Descrizione
Richiedi informazioni

Con il termine Sindrome Premestruale (PMS) si intende quell’insieme di sintomi che caratterizzano i giorni precedenti il ciclo mestruale. Generalmente si manifesta circa dai 10 ai 4 giorni prima della mestruazione e migliora o, nella maggior parte dei casi, scompare con l’inizio del ciclo.
Sono molte le donne che affermano di soffrire di Sindrome Premestruale, e una parte di esse riporta che i disturbi ad essa correlati, sono così intensi da interferire con le attività quotidiane.
Quali sono i principali sintomi della PMS?
Il campanello dall’allarme della PMS sono alcuni sintomi che si dividono in fisici e psico-emotivi. I ricercatori ne hanno classificati più di 100 e variano da donna a donna; va ricordato che non tutte le donne sostengono di provare tutti i sintomi e riportano inoltre che alcuni sono più accentuati di altri.
Sintomi fisici
Sensazione di gonfiore, stanchezza, spossatezza, variazione dell’appetito, nausea, aumento di peso, dolori pelvici, al seno, alla schiena, muscolari, ritenzione idrica, costipazione, diarrea, mal di testa, acne, vampate di calore.
Sintomi psico-emotivi
Variazione dell’umore, tensione, irritabilità, aggressività, insicurezza, ansia, difficoltà di concentrazione e memoria, crisi di pianto, malinconia, depressione, perdita di interesse verso le attività quotidiane, alterazione del desiderio sessuale, disturbi del sonno.
Quali sono le cause della PMS?
Le cause della PMS sono, ad oggi, sconosciute. Alcuni ricercatori hanno ipotizzato che possa trattarsi di uno squilibrio nella produzione, da parte delle ovaie, di estrogeni e progesterone, o di un’alterazione dei valori di prolattina. Altri ritengono che possa essere causata anche da stress; infatti la PMS sembra aumentare nelle donne tra i 30 e i 40 anni, perché sottoposte maggiormente a stress continuo in quanto sono costrette a con-ciliare il lavoro con la cura della casa e della famiglia. Nessuna ipotesi ad oggi però è stata convalidata. Alcuni piccoli accorgimenti da tenere in considerazione quando si soffre di PMS:
Alimentazione
Con la diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue e dei livelli di serotonina, si può avvertire il desiderio di consumare dolci e carboidrati. Il consiglio è quello di consumare pasta, riso e pane possibilmente integrali, in modo da evitare la stitichezza e favorire la normale motilità intestinale. Altri cibi utili sono i legumi, le fibre, la verdura, la frutta (soprattutto mele e pere) e il pesce, quest’ultimo è importante per il suo contenuto proteico, di Omega 3 e di Sali minerali. Nella dieta andrebbero anche introdotti calcio (latte eyogurt magro) utile per contrastare il mal di testa e i crampi, e magnesio (legumi, frutta secca, cereali, banane, vegetali a foglia verde) che ha effetti benefici sull’umore. Sono da evitare invece l’eccesso di sale, i cibi grassi e le bevande contenenti caffeina.
Sport
Praticare una regolare attività fisica è molto utile durante la PMS per vari motivi. Innanzitutto, ha un effetto benefico sull’umore, soprattutto se praticata all’aria aperta, in quanto permette discaricare le tensioni e, grazie all’aumento dei livelli di serotonina, favorisce un umore più positivo e sonni tranquilli.
In secondo luogo, la produzione di endorfine che ne de-riva è utile per combattere il dolore. Il consiglio è quello di praticare attività sportiva, anche per poche ore a settimana, come la corsa lenta, il nuoto, la bicicletta, lo yoga, la ginnastica dolce o le lunghe passeggiate.

RIMEDI NATURALI
Grazie alla sua composizione AR-PMS può risultare utile nella Sindrome Premestruale.
AR-PMS compresse contiene:

• Iperico: noto per le sue proprietà tranquillanti, antispastiche.
È utile nei casi di disturbi e crampi mestruali, dolori muscolari da sforzo, diarrea, nevralgie, traumi e lesioni, insonnia, malumore, malinconia, ansia, agitazione nervosa.

• Betulla: ricca di flavonoidi, saponine, olio eterico. Secondo letteratura è particolarmente efficace come drenante.

• Agnocasto: utile in caso di dolore al seno, irritabilità, ritenzione idrica. Ha l’importante funzione di regolarizzare il ciclo mestruale e gli ormoni femminili, riequilibrando soprattutto la produzione di estrogeni e progesterone.

• Ippocastano: riduce la formazione degli edemi proteggendo le pareti dei vasi. È utile in caso di vene varicose, dolore e pesantezza agli arti inferiori. Contiene escina che rafforza le pareti venose e ne migliora l’elasticità.

• Bioflavonoidi: sono noti per le loro proprietà antiossidanti, in grado di favorire l’assorbimento della Vitamina C, fondamentale per la protezione dei capillari.

• Vitamina B1: utile per il metabolismo dei lipidi, dei carboidrati e delle proteine.
È  necessaria per la crescita e la riproduzione di tutte le cellule dell’organismo, per la sintesi della mielina e per la formazione delle cellule del sangue (emopoiesi).
Aiuta a mantenere il sistema nervoso.
È importante, inoltre, per il buon funzionamento di cuore e muscoli.

• Vitamina PP o B3 (niacina): nota per le sue proprietà disintossicanti.
È necessaria per il buon funzionamento del sistema nervoso. È utile nei casi di stress, per il sistema circolatorio, per il metabolismo del colesterolo e delle proteine, dei grassi e dei carboidrati, per la produzione di acido cloridrico e per stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue.

• Vitamina B6: utile in caso di crampi e debolezza muscolare, nel metabolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine, per la produzione di anticorpi e di ormoni quali adrenalina ed insulina.

 Vitamina C: nota per le sue proprietà antiossidanti, aiuta la cicatrizzazione delle ferite, aumenta le difese immunitarie, facilita l’assorbimento del ferro, contribuisce alla produzione di globuli rossi.

• Zinco: noto per le sue proprietà antiossidanti.
È utile per il funzionamento, come cofattore, di un numero elevato di enzimi che regolano e accelerano numerosi processi biochimici coinvolti nel metabolismo degli alimenti. Protegge il sistema immunitario, partecipa alla produzione di energia, mantiene la vista in buona salute e ne rallenta la diminuzione negli anziani, è importante nel metabolismo di proteine, carboidrati e fosforo, protegge la pelle e facilita il rimarginarsi di ferite ed ustioni.

• Rame: è essenziale, per la maturazione delle cellule epatiche, per il trasporto del ferrro, per il metabolismo glucidico e per la funzione immunitaria.

INDICAZIONI:

integratore alimentare utile per contrastare le manifestazioni tipiche della fase premestruale.

COMPONENTI:

Contenuti medi

Per 2 cpr

%RDA*

Vitamina C

120,00 mg

150

Vitamina PP

27,00 mg

168,5

Vitamina B6

3,00 mg

214

Vitamina B1

2,10 mg

190

Zinco

4,50 mg

45

Rame

1,20 mg

120

Apporto di vegetali

Bioflavonoidi di agrumi

50,00

-

Agnocasto e.s.

100,00

-

Betulla e.s. tit. 2,5% flavonoidi come iperoside

100,00

-

Flavonoidi come iperoside apportati

2,50

-

Achillea e.s.

100,00

-

Damiana e.s.

100,00

-

Cimicifuga e.s. tit. 2,5% glicosidi triterpenici

50,00

-

Glicosidi triterpenici apportati

1,25

-

Iperico e.s tit. 0,3% ipericina

233,3

-

Ipericina apportata

0,700

-

Escina

20,00

-

*RDA = Razione Giornaliera Raccomandata secondo il D.M. 18/03/09

MODALITÀ D'USO:

si consiglia l’assunzione di 2 compresse al giorno.