> ESTRATTI FITOTERAPICI: TINTURE MADRI - GEMMODERIVATI - MONOCONCENTRATI > GEMMODERIVATI - MACERATI GLICERICI > GEMMODERIVATI - POMPELMO SEMI ESTRATTO IDROGLICERIDO - 1 LITRO
GEMMODERIVATI - POMPELMO SEMI ESTRATTO IDROGLICERIDO - 1 LITRO -20%

GEMMODERIVATI - POMPELMO SEMI ESTRATTO IDROGLICERIDO - 1 LITRO

CABASSI & GIURIATI

Prodotto in promozione: sconto -20%
Codice: 4499
Prezzo: 24,80 € 31,00 € IVA incl.
Descrizione
Richiedi informazioni


Qualità certificata

GEMMODERIVATI, RIGENERARSI GRAZIE ALLE PARTI PIÙ FRAGILI DELLE PIANTE

Germogli, radichette, ma soprattutto gemme vegetali sono gli ingredienti principali dei preparati gemmoterapici, che sostengono e aiutano gli organi durante lo sforzo di “disintossicazione”

Gemmoderivati: che cosa sono

I Gemmoderivati sono ottenuti dalla lavorazione di tessuti embrionali vegetali freschi (meristemi).
Gemme, radichette, germogli, linfa, semi, amenti sono raccolti allo stato spontaneo in territori ecologicamente non degradati o provenienti da coltivazioni biologiche. La loro azione è particolarmente dolce, affidabile e flessibile.

Gemmoderivati: cosa curano

I gemmoterapici non sono apportatori di energia, ma stimolatori del corpo, che orientano il nostro organismo verso la via della salute. La gemmoterapia si presta al drenaggio omeopatico che consiste nel sostenere e aiutare l’organismo durante la fase di disintossicazione dalle innumerevoli tossine che si accumulano nel corpo. Metalli pesanti contenuti nelle acque potabili, nell’aria che respiriamo o provenienti dalle otturazioni dei denti; insetticidi, diserbanti, conservanti, emulsionanti e coloranti che assumiamo attraverso il cibo, residui di farmaci che continuano a circolare nel sangue dopo la loro sospensione, sostanze chimiche e tossiche con cui si può venire in contatto per qualsiasi motivo, avvelenano il nostro organismo e per questa ragione si utilizzano il gemmoderivati.

La caratteristica fondamentale della gemmoterapia è proprio quella di esercitare a livello energetico,un’azione principalmente disintossicante e di preparare il terreno di ogni organo a eventuali interventi successivi, di tipo omeopatico o fitoterapico. Infatti poiché le tossine si accumulano in qualsiasi parte del corpo, i gemmoderivati non agiscono solamente sugli organi emuntori classici (fegato reni, pelle, intestino, polmoni), ma la estendono a tutti gli organi, secondo l’azione specifica del rimedio.

L'estratto di semi di pompelmo

I campi di applicazione dell’ESP sono molto vasti, potendolo utilizzare in preparazioni per uso interno e/o per uso locale in caso di gengiviti, stomatiti, afte, mughetto, alitosi, acne, micosi, raffreddore, influenza, affezioni delle alte vie respiratorie quali rinite, sinusite, mal di gola, tosse, otite, e squilibri della flora intestinale, diarrea, colite.

L'estratto di semi di Pompelmo può essere aggiunto ai detergenti utilizzati abitualmente per le normali pratiche igieniche, quali shampoo, gel doccia, bagnoschiuma, saponi liquidi per le mani e per l'igiene intima, nell'acqua dei pediluvi, nel collutorio, sullo spazzolino da denti assieme al dentifricio per migliorare la pulizia dei denti e della bocca.

È considerato un prodotto molto utile da portare con sé in viaggio. Esso agisce infatti come un arma naturale contro i germi e può essere utilizzato per disinfettare gli ambienti e l'acqua. Può essere utilizzato per eliminare la muffa anche dalla doccia, dai sanitari e dalle superfici lavabili della casa, diluendone poche gocce nell'acqua ed applicandolo con uno spruzzino. Nello stesso modo può essere impiegato per disinfettare durante le pulizie.

Viene inoltre impiegato per la cura degli animali domestici, soprattutto nel caso di punture di pulci e zecche. L’ESP è, infatti, un antiparassitario naturale che viene impiegato anche per la protezione delle piante dagli insetti, sotto forma di spray, dopo essere stato diluito in acqua.

Alcune gocce di estratto di semi di pompelmo possono essere aggiunte nei vasetti della marmellata preparata in casa per ottenere un effetto conservante e antimuffa. Nella preparazione di cosmetici naturali può essere impiegato come conservante.

L’ESP non presenta alcuna tossicità, né a breve né a lungo termine, alle dosi normalmente consigliate. Può quindi essere assunto per lungo periodo a scopo preventivo. Viene impiegato come integratore alimentare, da utilizzare in poche gocce e sempre diluito, ad esempio nelle spremute.

Vai alla linea completa di Gemmoderivati.

Contattati per ogni ulteriore chiarimento e/o informazione, saremo felici di darti la risposta che cerchi!